Vai al contenuto

FESTA DEL JIGORO KANO FIRENZE

Martedì 28 maggio 2019
nel piazzale antistante la sede sociale

  • Ore 18.15 - Ritrovo degli atleti dei corsi: PROPEDEUTICA, PRIMARIA 1, PRIMARIA 2 e ALLIEVI SCOLOPI
  • Ore 18.30 - Inizio lezione aperta e dimostrazioni
  • Ore 19.45 - Premiazione atleti
  • Ore 20.00 - FOTO DI GRUPPO con la presenza di tutti i praticanti del JKF (in judogi o tuta sociale)

Alle ore 21.00 cena presso la Pizzeria Movida riservata agli atleti dei corsi Secondaria, Under 18, Agonisti, Amatori e a tutti i Tecnici. Costo 10 euro. Iscrizioni in Segreteria.

In caso di maltempo, l'evento si terrà giovedì 30 maggio, con lo stesso programma.

 

Si sono svolti a Riccione, sabato 4 maggio 2019, i Campionati italiani AICS. Alla manifestazione ha partecipato il Jigoro Kano Firenze con 16 atleti/e suddivisi/e fra Esordienti A, B e Cadetti.

In primis corre l'obbligo di formulare i più sinceri auguri a Ferdinando Gandini, sfortunato protagonista di un incidente occorso durante un incontro, augurandogli di tornare prestissimo sul tatami, pienamente ristabilito!

Per quanto riguarda l'aspetto sportivo, fra i partecipanti si è messo in evidenza Leonardo Bani, vincitore della categoria Cadetti -81 Kg. cinture gialle/arancioni. Molti comunque i piazzamenti a podio: secondi posti per Federico Monzali, Greta Morandi, Francesca Scerra (sia nei -36 Kg. che nei -40 Kg.) e medaglie di bronzo per L. Aliani, P. Di Gregorio, F. Gandini, M. Maggini, G. Matteucci, E. Menconi, F. Scerra, M. Zanellato.

Buone anche le prestazioni di coloro che non sono riusciti a salire sul podio: A. Alemanno, A. Bossi, A. Masoni, L. Matteucci.

Giornata quindi sicuramente piacevole, anche perché ha consentito di trascorrere qualche ora al mare che è sempre un momento di aggregante amicizia per i/le nostri/e atleti/e. Oltre all'accompagnamento sempre gradito di alcuni genitori, delle "supporter" Silvia, Ester e Dorentina e insieme ai tecnici Danilo e Roberto, quindi, una "trasferta" davvero gradevole.

Grazie a tutti/e i/le partecipanti!!!

Sabato 13 aprile 2019, presso il Palasport Balestri di Rosignano Solvay, si è disputato il Campionato Regionale Juniores, valido per le qualificazioni al Campionato Italiano Juniores.

Il nostro Tiziano Fontanelli ha conquistato il secondo posto nella categoria -73 grazie a due incontri vinti per Ippon e con questo prestigioso risultato si è qualificato per le finali nazionali che si disputeranno Sabato 11 maggio a Brescia.

Il giorno successivo, 14 aprile, sempre a Rosignano si è svolto il 17° Trofeo "Città di Rosignano". La nostra Giulia Matteucci si è classificata al primo posto, mentre Andrea Tangocci al terzo e Giacomo Tangocci al quinto. Lorenzo Matteucci e Leonardo Aliani hanno partecipato senza però raggiungere il podio.

Complimenti a tutti/e i partecipanti per gli ottimi risultati!

Domenica 31 marzo 2019, presso la palestra dell'Istituto Gobetti-Volta di Bagno a Ripoli, si è disputata la seconda prova del Campionato regionale Cinture Colorate.

Questi i piazzamento degli atleti e atlete del Jigoro Kano Firenze:

Primo posto per Oliviero Toccafondi, Marta Maggini, Giulia Matteucci, Martina Zanellato e Andrea Tangocci.

Secondo posto per Alessia Masoni.

Terzo posto per Pietro De Gregorio, Davide Giomi e Valentina Zingoni.

Quinto posto per Claudio Antonino, Leonardo Bani e Federico Monzali.

Complimenti a tutti/e!!

Sabato 23 febbraio 2019 si è svolta la 1° lezione monotematica  “IL PIEDE E LA CAVIGLIA” con il patrocinio della FIJILKAM Toscana settore Judo e la collaborazione dell’Istituto DUCHENNE - Scuola Nazionale di Educazione Fisica.

La lezione si è svolta nella palestra dell’Istituto Duchenne a Firenze ed è stata tenuta da Danilo Matteucci, istruttore di judo – 4° dan., nonché Maestro di Ginnastica presso l’Istituto Duchenne.

L’incontro era rivolto a tutti/e gli insegnanti di judo che accolgono decine di bambini/e e ragazzi/ e ogni giorno sul tatami.

La prima parte della lezione si è concentrata su anatomia, ossa, muscoli e ligamenti che compongono l’articolazione della caviglia. Per i non addetti ai lavori immagini molto impegnative che tuttavia Danilo, con grande capacità, ha reso comprensibili a tutti i presenti.

La seconda parte della lezione si è svolta sul tatami e insieme abbiamo toccato, “con i nostri piedi“ le posizioni fondamentali e appreso gli accorgimenti che servono per muoversi correttamente.

L’esigenza di promuovere questi incontri è nata proprio dalla grande esperienza di Danilo nel campo della ginnastica, dove si osservano sempre più patologie dell’apparato locomotore provocate dai microtraumi dello sport. E’ apparso subito chiaro che, nella ripetizione continua di un movimento, al di là della tecnica, il dettaglio fa la differenza!

Oggi, grazie alla divulgazione massiccia che il CONI fa nelle scuole, le palestre accolgono bambini/e di età inferiore ai 5 anni, perciò NON possiamo ignorare che anche noi, che insegniamo questa disciplina, siamo responsabili della loro crescita strutturale.

GRAZIE quindi a Danilo, carissimo amico e mio Maestro di ginnastica che, con grande professionalità, ci ha offerto uno strumento immediatamente fruibile durante le nostre lezioni.

Altri incontri seguiranno. Non vi perdete l‘occasione di partecipare!! Tenete gli occhi puntati sul sito FIJILKAM Toscana settore Judo: www.crtjudo.it.

Maria Pia Petrucci