Vai al contenuto

12° Judo Summer Camp “Tre Torri”

Anche quest'anno il Jigoro Kano Firenze ha partecipato al Judo Summer Camp "Tre Torri", giunto alla dodicesima edizione, che si è svolto a Porto Sant'Elpidio dal 22 al 26 luglio 2019. La compagine, guidata dall'insegnante Danilo Matteucci, era composta dagli atleti Leonardo Aliani, Leonardo Bani, Andrea e Giacomo Tangocci e Oliviero Toccafondi.

Uno stage, come sempre, di altissimo livello tecnico e didattico, con docenti di caratura internazionale. Su tutti l'ideatore Corrado Croceri (6° Dan), affiancato dal Maestro Hiroshi Katanishi (8° Dan), direttore tecnico dello stage, dal Maestro Yves Cadot (6° Dan), uno dei maggiori studiosi degli insegnamenti di Jigoro Kano nonché professore universitario, e dal Maestro Tatsuto Shima (4° Dan), brillante insegnante ed erede del Maestro Katanishi al Judo Club di Losanna. Il valore di questo appuntamento è anche dato dal fatto che in tutta Italia è l'unico riconosciuto dall'EJU - European Judo Union.

Di grandissimo interesse (e non poteva essere altrimenti) le lezioni tecniche. Appassionante il momento del Randori al termine di ogni sessione dove, come sanno i nostri atleti, sono vietate le tecniche in ginocchio ed è importantissimo mantenere una posizione eretta e non impedire le prese al compagno. Un Randori, quindi, dove bisogna saper fare un buon Judo.

Per concludere, molto interessanti il Mon-Do (domande ai docenti) svoltosi martedì sera, e il Ko-Ji (conferenza) di giovedì sera, tenuta dal Maestro Cadot, che ha dato una interessante chiave di lettura del metodo del Judo.

Il Maestro Danilo, oltre a fungere da punto di riferimento per i nostri atleti, è stato anche l'interprete per tutta la settimana per la traduzione francese-italiano, dato che gli insegnanti si esprimevano in francese. Una delle tante abilità di Danilo che è tornata utile a tutti i partecipanti allo stage!

246 Total views 2 Views today